Pubblicità

Soccorso Rosso Militante e i piatti da lavare. Un ricordo politico di Franca Rame

Dimensione testo:

Dario Fo e Franca RameIl suo sito si intitola “Franca Rame: Teatro, Politica”. Sintesi perfetta di un fare teatrale indissolubilmente intrecciato al preoccuparsi della polis. Una riflessione sulla figura della grande artista scomparsa lo scorso 29 maggio.

Una delle tante manifestazioni della militanza politica di Franca Rame è stata la creazione, negli anni immediatamente successivi al Sessantotto, di Soccorso Rosso Militante, struttura nata dal Collettivo teatrale La Comune (di cui lei era parte, assieme a Dario Fo) allo scopo di fornire assistenza legale e di monitorare le condizioni dei militanti della sinistra extraparlamentare rinchiusi nelle carceri italiane.
Serena Anderlini, ricercatrice e docente universitaria negli Stati Uniti, nel saggio Franca Rame, donna e attrice, racconta questa esperienza di lotta, assieme teatrale e politica: “Gli anni intorno al Sessantotto furono, per Franca, fondamentali: comprese che la politica influenza ogni aspetto dell’esistenza, persino il lavoro di cucina (‘le dinamiche del potere determinano chi farà i piatti’). L’Italia di quegli anni conobbe una lunga serie di arresti politici. Maltrattamenti, torture, trasferimenti continui da istituzione a istituzione, mancanza di cure mediche e spesso atti criminali si aggiungevano all’inefficienza del sistema giudiziario, un sistema dove cittadini sospetti potevano essere imprigionati per anni prima di essere condotti a giudizio”. Un caso tipico è quello trattato in Morte accidentale di un anarchico, uno spettacolo che racconta del “suicidio” di Pinelli al Commissariato di pubblica sicurezza di Milano e della successiva settennale incarcerazione di Valpreda. “In una intervista Franca ricorda il viso della madre dell’anarchico, viso che di tanto in tanto poteva scorgere dal palcoscenico: per quella donna, andare allo spettacolo era diventato un rito catartico. Franca si interessò ai diritti dei prigionieri politici poiché riteneva che almeno sul piano umanitario qualcosa poteva essere fatta. Iniziando con otto casi di prigionia negli anni Settanta, Soccorso rosso arrivò a seguirne più di ottocento. Nell’organizzazione erano coinvolte più di mille persone; i più in vista, come Jean-Paul Sartre, usarono la loro influenza in difesa di vari casi. In seguito, poiché il sospetto di terrorismo divenne la principale causa degli arresti politici, Franca spinse la maggior parte degli attivisti a ritirarsi dall’organizzazione e, sebbene non cessasse mai di aiutare le famiglie degli arrestati, sciolse Soccorso Rosso come organizzazione formale, ritenendola ormai troppo rischiosa per la gente comune che vi militava”.

CONTINUA SUL SITO DI ARTRIBUNE.COM CLICCA QUI


Le dirette web del Comitato Il Nobel per i disabili Onlus

Dimensione testo:

Alcatrazindiretta, il canale Livestream della Libera Università di AlcatrazQui trovate tutte le dirette web organizzate dal Comitato. Buona visione!

Diretta Networketico 14/07/2013 con Gabriella e Simone

Diretta Networketico e Comitato 24/06/2013 con Jacopo Fo

Soccorso Rosso Nobel Disabili prima riunione


Alcatraz Channel

Tutti i video della Libera Università di Alcatraz

5x1000 al Comitato

Dona il tuo 5x1000 al Nuovo Comitato Il Nobel per i Disabili Onlus e ci aiuterai a finanziare le nostre attività.
Qui tutte le istruzioni. Grazie!!!

Fai una donazione!

ATTENZIONE: SE FAI UNA DONAZIONE DI ALMENO 500 EURO TI REGALIAMO 5 STAMPE D'ARTE DI DARIO FO. UNA SARA' FIRMATA IN ORIGINALE DALL'AUTORE!!!

PAYPAL/CARTA DI CREDITO:

BONIFICO BANCARIO intestato a Nuovo Comitato il Nobel per i Disabili Onlus
BANCA POPOLARE ETICA Iban IT15L0501803000000000137020
Codice Bic CCRTIT2T84A

VAGLIA POSTALE: Beneficiario Nuovo Comitato il Nobel per i Disabili
Indirizzo Località Santa Cristina, 53 - 06024 Gubbio (Perugia)

Networketico.it

Networketico.it
Iscriviti a Networketico.it, il database delle associazioni di solidarietà e del volontariato in Italia

Tutto il teatro di Dario Fo e Franca Rame in dvd

Associazioni con cui collaboriamo

Il Tappeto di Iqbal, Napoli, quartiere Barra

Napoli, quartiere Barra

Associazione Fuori dall'ombra Perugia

Ass. Fuori dall'ombra Perugia

Libera Università di Alcatraz

Libera Università di Alcatraz