Nasce Jeremy, insegnare l'inglese ai bambini disabili e non: la loro reciproca integrazione l'obiettivo della neonata associazione

Nasce Jeremy, insegnare l'inglese ai bambini disabili e non

Riceviamo e volentieri pubblichiamo:

L'Associazione Jeremy si propone di diffondere lo studio della lingua inglese tramite l'uso del mezzo artistico del teatro.
Abbiamo un metodo di insegnamento consolidato dall'esperienza di anni. In più contiamo sulla collaborazione di altre associazioni e psicologi che ci aiutano a favorire l'interazione dei bambini come gruppo.
Infatti la nostra associazione si propone di sviluppare spettacoli teatrali in inglese tra bambini disabili e normodotati.
Tramite la presentazione di progetti teatrali in lingua inglese, abbiamo l'intenzione di divenire un punto di riferimento per quelle famiglie che sono coscienti dell'importanza della lingua straniera per il futuro dei loro bambini. Anche e soprattutto quelle famiglie che, ritrovandosi in restrizioni economiche , ritengano di non potere sostenere le spese delle costose scuole di inglese presenti sul territorio.
Non è certo facile prendere sulle spalle un impegno così gravoso, ma NOI CI CREDIAMO. Crediamo soprattutto che i bambini siano il futuro e la speranza di questo mondo. E già solo per questo meritano una possibilità. Dunque… perché non donargliela?
Abbiamo accordi con il Comune di Pescara e con altri comuni limitrofi che ci forniscono locations adatte sia a preparare che a mettere in scena  piccoli spettacoli.
        
Chiunque volesse sostenerci o ancora meglio partecipare in maniera attiva può contattarci tramite il sito http://jeremyenglish.webnode.it/