Gentilissima Presidente Boldrini: aspettiamo fatti concreti per i disabili

Luca FaccioSono il Dott. Luca Faccio da Bassano del Grappa (Vicenza). Mi occupo di tematiche socio politiche con particolare attenzione alla disabilità, dopo essermi laureato in Scienze dell’Educazione nel 2005.

Le scrivo per dirle che mi ha fatto molto piacere che il 17/09/2013 abbia incontrato l’Associazione “Tutti a  scuola”, durante  la loro manifestazione in P.zza  Montecitorio e che abbia dato la disponibilità di dare voce alle difficoltà delle persone disabili attraverso le audizioni, ma questo non basta e  serve a poco se non si inizia ad impostare una politica che metta al centro i bisogni di ogni cittadino, non crede?

La signora Alessandra Incoronato affetta da amiotrofia spinale di tipo 2  il 27/06/2013 ha tenuto un’audizione presso la Commissione Diritti Umani del Senato, dove con forza ha parlato partendo dalla propria situazione personale per poi fare un discorso più generale per tutti i disabili, purtroppo però in seguito non è cambiato niente ne per lei ne per nessun’altro.

Credo che le  famiglie che hanno delle persone disabili abbiano il diritto di essere tutelate e supportate dallo Stato

CONTINUA SUL FATTO QUOTIDIANO