Category: Comitato

Come scaricare le donazioni al Comitato dalla Dichiarazione dei Redditi

Come scaricare le donazioni al Comitato dalla Dichiarazione dei Redditi

Se hai fatto delle donazioni al Nuovo Comitato Il Nobel per i Disabili Onlus puoi usufruire delle detrazioni con la dichiarazione dei redditi.
Ecco come funziona:

Quanto recuperi

Le donazioni alle ONLUS possono essere detratte dall’Irpef o dedotte dal reddito. In base alla tua situazione reddituale può convenire una o l’altra opzione.

Dove le indichi

A seconda della scelta che hai fatto devi indicare la spesa nel quadro E compilando alternativamente:

al rigo da E8 a E10 col codice 61, le donazioni a favore di ONLUS, iniziative umanitarie, laiche o religiose, gestite da associazioni, fondazioni, comitati ed enti individuati con D.P.C.M, nei Paesi non appartenenti all’Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico (OCSE), per detrarre il 26% di quanto versato, per un massimo di 30.000 euro;

al rigo da E8 a E10 col codice 71, le donazioni a favore di ONLUS e associazioni di promozione sociale iscritte al registro nazionale, per detrarre il 30% di quanto versato, per un massimo di 30.000 euro;

al rigo E36, le donazioni a favore di ONLUS, di organizzazioni di volontariato e delle associazioni di promozione sociale, per dedurre la spesa nel limite del 10% del reddito dichiarato.

Condizioni per la detrazione

La detrazione è ammessa anche nel caso in cui il datore di lavoro, con il consenso del dipendente, promuove un’iniziativa di raccolta fondi da destinare ad una ONLUS. In questo caso il sostituto d’imposta si assume l’onere di trattenere direttamente dallo stipendio le somme destinate dal dipendente all’erogazione.

L’erogazione deve essere effettuata tramite versamento bancario o postale, Bancomat, carte di credito, carte prepagate, assegni bancari e circolari. Έ necessario conservare la ricevuta del versamento in cui risulti la modalità di pagamento utilizzata (solo per i versamenti con carta di credito basta l’estratto conto della stessa). Richiedi il rendiconto dei versamenti direttamente alla società che li ha ricevuti.

Ricorda di conservare la documentazione che prova la forma societaria dell’ente a cui hai fatto la donazione, qualora nella ricevuta non sia precisamente indicato. Un modo semplice per ottenerla è consultare il sito dell’ente stesso e stampare quanto ti è necessario. La natura di donazione deve risultare o dalla ricevuta del versamento o sulla ricevuta rilasciata dal beneficiario.

Quale tipo di agevolazione scegliere?

Per questo tipo di spesa devi scegliere di quale agevolazione vuoi usufruire. Se ti affidi a un CAF o a un professionista, ti dovrebbe esser fatto il calcolo di convenienza per fare la scelta migliore. Tieni presente che più il tuo reddito è alto, più sono convenienti le deduzioni dal reddito, perché si recupera la propria aliquota marginale. Ad esempio, se hai un reddito lordo di 40.000 euro e devi scegliere se detrarre o dedurre 1.000 euro di donazioni a una ONLUS, ricorda che con la detrazione recuperi al massimo 300 euro (scegliendo il codice 71 nei righi da E8 a E10), con la deduzione in questo caso recuperi 380 euro. Lo stesso discorso vale per i redditi del nucleo familiare: in caso di deduzione conviene sempre intestare la fattura al componente della famiglia che ha il reddito più alto, così da recuperare una cifra maggiore.

Fonte: Altroconsumo

Un aiuto a costo zero: il 5 per mille al Comitato di Franca e Dario!

Un aiuto a costo zero: il 5 per mille al Comitato di Franca e Dario!

Hai già deciso a chi devolvere il 5×1000 della tua dichiarazione dei redditi?

Puoi sostenere il Nuovo Comitato Il Nobel per i disabili Onlus, fondato da Franca Rame, Dario Fo e Jacopo Fo per aiutare le persone portatrici di disabilità mentali o fisiche: è sufficiente segnare il codice fiscale 92014460544 e mettere una firma nell’apposita sezione (Scelta per la destinazione del cinque per mille dell’IRPEF).
Nessun costo per il contribuente, il 5×1000 non è un’imposta aggiuntiva e non si somma all’ammontare dell’IRPEF.
I fondi raccolti saranno utilizzati per le campagne a sostegno dei disabili, per organizzare corsi di formazione al lavoro, per l’acquisto di ausili, per aiutare la ricerca… e tanto altro.

Grazie!!!

COS’È IL 5 X MILLE?
Il 5 per mille è una quota dell’Imposta sul Reddito delle Persone Fisiche (IRPEF) che è possibile destinare, in sede di dichiarazione dei redditi, a favore di organizzazioni non profit o attività con finalità di interesse sociale.
Può essere devoluto da tutti i cittadini che presentano la propria dichiarazione dei redditi attraverso il CUD, il modello 730 e il modello Unico per le Persone Fisiche. All’interno dei singoli modelli, nella sezione relativa alla “Scelta per la destinazione del 5×1000 dell’IRPEF”, si trova uno spazio dedicato che il contribuente può compilare a favore dell’Ente o Organizzazione che intende sostenere.
Basta inserire il codice fiscale del beneficiario e firmare.

Il sito ufficiale del Nuovo Comitato Il Nobel per i disabili Onlus